SOSPESI OLTRE IL LIMITE

Davide Coluzzi
Dal 27 settembre al 27 novembre 2012
Gallery Banca Sistema Arte
Gallery
Download catalogo Banca Sistema Arte
Download Catalogo

Con il patrocinio del Comitato Italiano per il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite.

World Food Program

Per ogni opera venduta della serie fotografica Il Diverso dell'artista Davide Coluzzi, Banca SISTEMA devolverà al WFP Italia la somma equivalente all'acquisto dell'opera stessa.

L'architettura allegoria della creazione artistica. Diventa oggetto aereo, ove le sovrapposizioni di materiali e forme abbozzano scenari misurati.

Le regole sono dettate dalla realtà e poi scardinate dalle aberrazioni o dalle ricostruzioni delle parti che la compongono, quasi come a ripercorrere un processo cinematografico, in cui la pellicola corre sul fascio di luce favorendo la sfuggente immagine sequenziale dell'opera stessa.

L'indagine artistica si muove nel tempo, attraverso sovrapposizioni di momenti in sequenza, e nello spazio, sovrapponendo sezioni di realtà statiche.

L'utilizzo della plastica nella pittura e della proiezione nella fotografia divide la realtà in livelli tangibili di percezione e annulla la distanza critica che, altrimenti, non consentirebbe la reale visualizzazione degli oggetti. Così anche l'impiego del video permette di variare l'opera in termini formali e consente l'interazione tra opera e spettatore.

NOTA BIOGRAFICA

Davide Coluzzi - Daz - nasce a Potenza nel 1979. È un architetto attivo nel panorama artistico italiano e internazionale.

La sua ricerca spazia dalla pittura, alla fotografia, al video, sino ad arrivare alle installazione interattive. Proprio con una installazione ha esposto a New York nel 2011, nella galleria The Invisible Dog - Brooklyn.

Nel 2004 trasferisce i suoi studi in Francia per un anno, ove mantiene viva la sua passione per l'arte ottenendo premi e riconoscimenti.

Rientrato in Italia, prosegue la propria attività artistica attraverso la partecipazione a mostre collettive e collabora con lo studio over[h]ome, all'interno del quale molti progetti di architettura si arricchiscono grazie a collaborazioni con studi di fama internazionale, da Fuksas a Livio Sacchi.

Visita il sito web di Davide Coluzzi